(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Sulla bacheca di Rifondazione Comunista svastiche e croci celtiche

Share


Svastiche, croci celtiche e scritte sono apparse questa mattina davanti alla sede del circolo di Rifondazione Comunista di Sesto San Giovanni. E' quanto denunciano gli stessi attivisti che, in mattinata, visitando la loro sede di via Don Minzoni, intitolata a Saverio Nigretti, hanno constatato la presenza di alcuni graffiti in nero sulla bacheca esterna. "Zona nera", recitava la scritta affiancata dai simboli dell'ultradestra. Secondo i rappresentanti del partito della sinistra radicale si tratterebbe di una ritorsione per l'attivita' del comitato antifascista contro la presenza di Casapound in citta'. Di recente e' stato concesso alla formazione neofascista uno spazio dell'ex comune rosso, ora guidato dalla giunta di centrodestra del sindaco Roberto Di Stefano, per un'iniziativa prevista il 18 gennaio. (AGI)

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 08 Gennaio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio