(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Sesto e la discontinuità, Fratelli d'Italia: "Lavoreremo per dedicare un luogo simbolico ai Caduti di Nassiriya"

Share


Fratelli d'Italia - circolo 9 Novembre 1989 - Sesto San Giovanni ci ivia il comunicato che pubblichiamo


La Santa Messa, tenutasi domenica 12 Novembre presso la Basilica di Santo Stefano,a ricordo dei 19 militari italiani uccisi nel vile attentato di Nassiriya nel 2003 è l'ennesimo segnale di discontinuità che l'Amministrazione comunale di centrodestra compie per restituire ai cittadini di Sesto una memoria più equa e condivisa.
Vi ha partecipato anche una delegazione del circolo di Fratelli 'd'Italia che le è riconoscente per questa importante iniziativa nel 14o anniversario della strage.

"Rispetto al passato - ha precisato il presidente cittadino di FDI Michele Russo - dove la memoria e la storia erano a senso unico, l'Amministrazione Di Stefano sta dando pari dignità ad eventi che per troppo tempo sono stati 'volutamente' dimenticati".

L'Assessore all'urbanistica Antonio Lamiranda s'impegnera' per dedicare ai "Caduti di Nassiriya" uno dei giardini pubblici cittadini che non hanno attualmente nessuna denominazione, in occasione del 15o anniversario della strage il 12 Novembre del prossimo anno

(Fratelli d'Italia - Sesto San Giovanni)

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 13 Novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio