(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Moschea, Silvia Sardone (Forza Italia): "A Sesto si rispetta la legalità, stop alle corsie preferenziali"

Share

"La decisione del consiglio comunale di Sesto San Giovanni rappresenta un importante momento per la città e un segnale anche per Milano. A Sesto il sindaco e la sua maggioranza sanciscono il rispetto della legalità e nessun trattamento di favore o corsia preferenziale per determinate realtà". Lo dice Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia a Milano e responsabile sestese degli azzurri. "A Milano invece - aggiunge Silvia Sardone - il sindaco Sala e la sua maggioranza, nonostante le promesse e le rassicurazioni ai cittadini, tollerano vergognosamente il moltiplicarsi di moschee illegali che violano ogni tipo di legge. Per la sinistra, evidentemente, verso alcune realtà, dalle comunità islamiche ai centri sociali, c'è sempre un silenzio complice, nonostante le occupazioni e le violazioni della legge. Come mai il sindaco gira le spalle ai milanesi di fronte alle moschee abusive? Purtroppo per i milanesi la maggioranza a Palazzo Marino è schiava del buonismo, dell'immobilismo e di un atteggiamento di sottomissione verso le realta islamiche mentre a Sesto vediamo decisionismo e scelte coraggiose di legalità"

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 10 Ottobre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio