(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

La Pro Sesto resta in Serie D (senza Guccione e Bertani), addio ripescaggio! Piscina scoperta 'Longo' organica al progetto 'Breda'? Sì, no... forse!

Share

E' ufficiale, la Pro Sesto non giocherà in Serie C. La società non ha effettuato domanda di ripescaggio e - beffa delle beffe - l'organico completo della Serie C non ha raggiunto il format delle 60 squadre previste, fermandosi a 59. Peccato! E' incredibile che una città come Sesto San Giovanni non possa contare su imprenditori economicamente in grado di sostenere un campionato di 'terza fascia' quale la Serie C (...come sono lontani i tempi d'oro in cui si giocava contro il Genoa, il Verona o il Bologna).
A rendere ancora più amaro il calice per i tifosi è la notizia delle cessioni dei 'pezzi da 90' Guccione e Bertani (una quarantina di reti, in due). Adesso si lavora alla nuova stagione, confermato in panchina Francesco Parravicini, unico sestese della società, dopo che il nostro concittadino Pierfrancesco Gallizzi, in concomitanza della rinuncia al ripescaggio, ha rassegnato le dimissioni dopo 30 anni di presenza nell'organico biancoceleste.
Contestualmente, nell'area attigua allo stadio Breda, è in programma anche il rifacimento della piscina scoperta Longo. Parrebbe, il condizionale è d'obbligo, che il progetto prosegua spedito verso la realizzazione, dopo i passaggi nelle sedi opportune dell'Amministrazione Comunale. Il sindaco Roberto Di Stefano ha anche dichiarato: "Dopo anni di incuria che ne hanno determinato la chiusura nel 2015, un grande progetto del valore di € 6.122.500,00, nato dalla collaborazione tra il Comune e una cordata di imprenditori, farà rinascere la piscina Carmen Longo all'interno di una vera cittadella dello Sport che offrirà momenti di svago, divertimento e socialità per famiglie, bambini e tutti i sestesi".
Non è ancora chiaro chi siano gli imprenditori che formano la cordata e se il progetto sia organico alla Pro Sesto e all'impianto del 'Breda'. Sembrava, infatti, vi fosse una importante esposizione del patron e socio di maggioranza della Pro Sesto, Mauro Ferrero, che invece - intervenendo sulla pagina Facebook di 'Orgoglio Sestese' - ha fatto sapere testualmente che " l'investimento sulla piscina (nel quale partecipo per il 5% (!!!) è stato fatto per ridare a Sesto San Giovanni una piscina scoperta chiusa da 4 anni".

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 13 Luglio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio