(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

La Lega replica al PD: "In città 15.000 stranieri in più in pochi anni. Per noi è 'sostituzione etnica'. E gli italiani fuggono da Sesto"

Share

In merito alle accuse di Marco Esposito sulle presunte farneticazioni del segretario federale della Lega Matteo Salvini, che definisce "presunta" la sostituzione etnica dei migranti ai danni degli italiani, suggeriamo di controllare l'evoluzione demografica di Sesto San Giovanni, città che in teoria dovrebbe conoscere.
Dagli anni Ottanta ad oggi Sesto è passata da 95.000 a 82.000 abitanti, perdendone quindi 13.000; contestualmente la popolazione straniera, all'epoca quasi inesistente, ha raggiunto quota 15.000. Il che significa che 28.000 italiani sono stati sostituiti da 15.000 stranieri. Se non è sostituzione questa, come la chiama? Mi pare evidente che l'unico che farnetica sia il segretario del PD, che farebbe meglio a preoccuparsi per gli italiani che fuggono da Sesto.
(Jari Colla, vicecaprogruppo Lega Nord in Regione Lombardia)

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 18 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio