(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Il candidato Di Stefano si confronta con l'assessore regionale Bordonali e i rappresentanti dell'Associazione Polizia Locale per affrontare i temi della sicurezza

Share

Presso la "SPAZIO CONTEMPORANEO CARLO TALAMUCCI" si sono riuniti circa cento rappresentanti della polizia locale per il convegno dal titolo "LA SICUREZZA URBANA: LE NOVITA' DEL DECRETO E IL RUOLO DELLA POLIZIA LOCALE", organizzato dall'Associazione Polizia Locale ? Sezione Lombardia.
Nella prima parte della mattinata sono intervenuti sul tema l'Assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia BORDONALI Simona, Il Vice Presidente dell'ANCI DI PRIMIO Umberto, il candidato sindaco di Sesto San Giovanni DI STEFANO Roberto e veniva data lettura di una lettera inviata al consesso per l'occasione dall' ON. DI BIAGIO Aldo, Senatore della Repubblica Italiana.
Tutte le personalità istituzionali concordavano sul fatto che si sarebbe potuto far di più con l'emanazione del Decreto Sicurezza Urbana, sia rispetto agli ambiti di intervento che agli strumenti normativi a disposizione della Polizia Locale.
Soprattutto in tema di Polizia Locale (PL) si è molto dibattuto con riferimento al ruolo chiave che tale polizia di prossimità deve avere nella sicurezza a 360° nelle nostre città ma che una normativa di settore ormai obsoleta non permette di creare una realtà omogena nel territorio regionale e nazionale, palesando differenze di servizio reso al cittadino addirittura tra comuni contermini.
ll lavoro di circa 60000 operatori a livello nazionale inoltre è ostacolato dalla mancata possibilità di effettuare interrogazioni nella banca dati interforze, creando una forte falla nel sistema di sicurezza reale del Paese.
Nella seconda parte della mattinata i Comandanti VERGANTE Piero (PM PIACENZA), DE TOMMASO Giovanni (PL OPERA) e COPIA Matteo (PL SPIRANO) effettuavano una disamina normativa del nuovo decreto sulla sicurezza urbana, valutandone la portata operativa e le relative criticità.
I Comandanti inoltre esponevano le strategie adottate nei relativi territori per il contrasto all'illegalità utilizzando i nuovi strumenti tecnologici a disposizione, tra i quali i droni di ultima generazione utilizzati per individuare soggetti dediti ad attività delittuose e reprimere i reati.
Moderavano gli interventi il TROPE Umberto, Comm. Regionale PL e il LEO Ivano, Presidente Nazionale PL.

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 19 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio