(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Ci ha lasciati il professor Albertoni: uomo di cultura e grande rappresentante delle Istituzioni. Era nato a Sesto 82 anni fa

Share

"E' stato uno dei veri padri e promotori del percorso lombardo verso l'autonomia, ed è triste che ci abbia lasciato oggi proprio quando questo percorso sta trovando concretezza e comincia finalmente a far intravedere la possibilità di raggiungere i primi risultati. E' stata una persona verso cui ho sempre nutrito stima, affetto e ammirazione e a cui sono stato legato da profonda amicizia, espressione tra le migliori di quel territorio lariano da cui provengo". Così il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi ricorda il sestese Ettore Adalberto Albertoni, scomparso all'età di 82 anni e che aveva ricoperto l'incarico di presidente del Consiglio regionale lombardo dal 2006 al 2008, subentrando all'allora neosindaco di Varese Attilio Fontana.
Nato a Sesto San Giovanni, è stato componente del Consiglio superiore della Magistratura, tra i tanti incarichi ricoperti anche quello di componente del Consiglio di Amministrazione della RAI e di assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia. Laureato in Giurisprudenza, Albertoni è stato professore ordinario di Storia delle Politiche e avvocato civilista e d'impresa. Nei suoi scritti ha più volte affrontato i temi dell'organizzazione autonomistica e federale dello Stato svolgendo diversi studi in particolare su uno dei padri del federalismo, Carlo Cattaneo. Albertoni è stato inoltre direttore dell'Istituto giuridico della facoltà di Scienze Politiche dell'Università Statale di Milano e decano della facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi dell'Insubria.

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 05 Luglio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio