(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Addio al presidio sanitario di cascina Gatti, il PD va all'attacco: "E la Regione che fa?"

Share

Marco Tremolada, Capogruppo del PD in Consiglio Comunale ci invia il comunicato che pubblichiamo

Le riorganizzazioni pubbliche devono migliorare le condizioni dei cittadini! E allora perché la Regione Lombardia sta permettendo che i servizi del presidio di via Carlo Marx a Sesto San Giovanni vengano ridotti?
La riforma socio sanitaria che prevede il passaggio dei servizi da ATS a ASST non può e non deve significare nei fatti riduzione delle prestazioni ai cittadini.
Nonostante l'importanza dei servizi erogati (tra cui i consultori, lo sportello polifunzionale, il sostegno alle fragilità) da mesi si registra una progressiva riduzione del personale medico-infermieristico e di conseguenza anche delle prestazioni.
Di fronte al forte disagio che questa situazione reca ai cittadini, chiediamo con grande determinazione di riattivare immediatamente tutti i servizi e le prestazioni a tutela delle donne e degli uomini della nostra città.
La stessa richiesta è stata approvata ieri sera dal Consiglio Comunale all'unanimità sulla base di una interrogazione urgente.

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 19 Aprile 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio