(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

Pro Sesto k.o. prima, durante e dopo la partita. Il Como vince 3-2 e conquista i tre punti, a noi il premio bontà infinita

Share

Una partita incredibile, persa incredibilmente. Regalata al Como prima del fischio iniziale, durante e dopo.
I primi 45 minuti sono ricchi di emozioni ma il risultato non si sblocca. Nella ripresa subito vantaggio sestese con Guccione che calcia da fuori. Pareggio dal Como, dopo una mischia in area sestese, con Gabrielloni. Torna avanti la Pro Sesto con un rigore trasformato da Bertani per netto fallo di mani in area comasca. Gli ospiti sfruttano un corner e Celeghin fa 2-2. Al 40' clamoroso errore difensivo di Viganò che poi commette un fallo da rigore e Dell'Agnello non sbaglia.
Dicevamo partita persa prima, durante e dopo.
"Prima" perché il Como si è presentato al Breda senza che il suo giocare più importante (Borghese) fosse munito di un documento di intentificazione e la Pro Sesto ha fatto di tutto per farlo scendere in campo (al punto di trovare il modo di far diventare una foto inviata telefonicamente in un documento valido a tutti gli effetti). Non vinceremo il campionato ma ci aggiudicheremo il premio Fair Play della "bontà infinita"!!!
"Durante" perché sei sei per due volte in vantaggio non puoi perdere così, soprattutto per un rigore frutto di un'azione in perfetto stile "Oggi le comiche".
"Dopo" perché al termine di una partita persa in questo modo il clima era tutt'altro che scosso. Quasi non fosse accaduto nulla. E soprattutto perché la Pro Sesto, sulla vicenda del documento di Borghese più o meno "arrangiato", ha deciso di non tentare di inoltrare alcun tipo di ricorso che magari non avrebbe prodotto alcun risultato, ma di certo sarebbe stato un segnale di chi vuole "provarle tutte".

Marcatore: Guccione all'11', Gabrielloni al 18', Bertani su rig. al 22', Celeghin al 28', Dell'Agnello su rig. al 40' st.
PRO SESTO (4-2-3-1): Vettorel; Baggi, Viganò (dal 43' st D'Antoni), Bugno, Raffaglio; Gualdi, Croce (dal 42' st Romano); Duguet, Guccione (dal 35' st Di Ceglie), Scapuzzi (dal 42' st Puccio); Bertani. A disposizione: Tamma, Bernardi, Tignonsini, Damo, Ferrandino. All Parravicini.
COMO (3-5-2): Bizzi; Anelli, Borghese, Sbardella; Ferrari, Bovolon (dal 14' st Raggio Garibaldi), Buono (dal 1' st Cicconi), Celeghin, Loreto; Dell'Agnello (dal 47' st Gobbi), Camarlinghi (dal 14' st Gabrielloni). A disposizione: Tonti, Di Jenno, Di Maio, Fusi, Valsecchi. All. Banchini.

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 04 Novembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio