(IN) Netweek

SESTO SAN GIOVANNI

"Pensare partita per partita, è la ricetta-Parravicini per la nostra Pro Sesto". L'analisi a 'bocce ferme' di Roberto Vaini

Share

Il sogno dei Biancocelesti continua. Risalgono sul terzo gradino della classifica e i distacchi dalle prime si assottigliano; è stata una domenica davvero favorevole.

Le prime tre formazioni della classifica marcano male: il Gozzano inciampa a Inveruno (1-1); il Como esce sconfitto (2-0) dal Ferruccio di Seregno e la Caronnese sconfitta in casa sua dalla Arconatese (1-2) entrambe formazioni 'militanti' nella zona playout.

Il Borgosesia calcio ha chiesto di anticipare di un giorno il turno con la Pro Sesto per evitare la concomitanza con la terza (domenica) ultima sfilata di carnevale, un evento di folclore dei più antichi della Valsesia (1854).

I biancorossi vercellesi impegnano i biancocelesti nella prima parte della gara ma al minuto 34' Gilles Dugeut sfoggia un ammirevole gesto tecnico in rovesciata inviando la palla in gol: 1 a 0. Sei minuti dopo Luca Di Renzo si svincola in area e butta in rete la palla del 2 a 0, che sarà il risultato finale. Il secondo tempo la Pro Sesto bada a non subire gol.

Abbiamo raggiunto telefonicamente domenica sera il nostro mister Parravicini per sentire un commento sui risultati della giornata che hanno 'smosso' la classifica. Ci risponde ovviamente con soddisfazione, tuttavia con pacatezza: "la cosa più importante sono i tre punti conquistati a Borgosesia e per quanto riguarda l'attuale classifica, sebbene migliorata, non la 'guardiamo'. Suggerisco a miei ragazzi di pensare a giocare una partita per volta cercando di ottenere il massimo sempre'.
(ROBERTO VAINI)

Leggi tutte le notizie su "Sesto Notizie"
Edizione digitale

Autore:snz

Pubblicato il: 12 Febbraio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Lascia un commento:

Pubblico Privato

Titolo

Messaggio